Thanos is war – La recensione di AVENGERS: INFINITY WAR

Diciamocelo pure, non ci credevi nemmeno tu che avrebbe funzionato. Già a suo tempo portare i supereroi al cinema non è che avesse funzionato granché, ma qui il progetto era più ambizioso. Molto più ambizioso. Fidelizzare un pubblico estraneo al fumetto, creare nuove icone pop e collegare ogni episodio per arrivare al grande-mega-evento finale. Eppure il Marvel Cinematic Universe ora è una realtà che muove milioni, ha trasformato il mercato e ha creato una concorrenza dove prima c’era solo scetticismo. Bravi tutti, bravo Mr. Topolino e i super-petro-dollari che tutto comprano. Ma qui si parla di Infinity War. Qui si parla di 10 anni di grandissime emozioni e altrettante piccole delusioni. Qui si parla di te, della tua passione e di quello che doveva essere il suo apice cinematografico più alto. E’ davvero così?

avengers-infinity-war-how-this-story-ended-in-the-infinity-gauntlet-comics-story

Qua bisogna essere chiari dall’inizio. Meglio di così non si poteva fare. 18 film, quasi 30 personaggi e solo 2 ore e mezza per farci stare tutto. E in più c’era presentare al mondo il villian definitivo. No, non era facile. Ma i fratelli Russo, ce l’hanno fatta. Avevi pochi dubbi dopo Civil War sulle loro capacità, ma qui sopra la loro testa pendeva una spada di Damocle grande come tutto Disneyland Paris. Ne poteva uscire una boiata senza spina dorsale alla Justice League, ma tu speravi ne L’Impero Colpisce Ancora di questa generazione. E no, non ci siamo andati distanti.

thanos-avengers-infinity-war-copertina

Nonostante la pellicola rimbalzi (anche giustamente per te) tra le battute alla Guardiani Della Galassia e le parti più serie da fine del mondo imminente (tipica di ogni comic movie che si rispetti), il tono della pellicola è abbastanza cupo e teso. Perfetto per la minaccia che incombe sul Terra, anzi sull’Universo. E’ una minaccia spaventosa, possente e imponente. Doveva essere il film su Thanos, è il film di Thanos. Perché è indiscutibilmente lui il vero protagonista. Tolta di torno la brutta sensazione del primo trailer, cioè di avere a che fare con la copia viola di Bruce Willis, il lavoro fatto sul folle titano è impeccabile. Sia a livello di CGI (salvo nei movimenti a tutto corpo, ma li credi sia un limite dei mezzi a disposizione), ma soprattutto a livello di profondità emotiva. Nonostante le motivazioni che lo spingano a farsi forgiare un guanto per controllare le Gemme Dell’Infinito siano un po’ diverse da quelle originali (qui si tratta più di un taglio del personale), rimane intatta la lucida follia del personaggio. E infatti proprio a Thanos sono affidate i passaggi migliori di questo Infinity War, quelli che da appassionato ti hanno fatto drizzare sulla poltrona.

ordine-nero-infinity-war

Peccato solo per i suoi comprimari, quell’Ordine Nero che tanto ti piace, che non trovano grande sviluppo all’interno del film. Ti dispiace perchè il loro è praticamente un one-shot che spreca dei personaggi che avevano un grandissimo potenziale. Ma questo triste destino tocca un po’ a tutti i supertizi coinvolti nella scorribanda galattica che è Infinity War. Ovviamente per questioni di tempo alcuni personaggi vengono accantonati (su tutti il povero Clint), per concentarsi su altri e far scorrere la trama. Poco male, è già incredibile che siano riusciti a trovare un equilibrio del genere e dare spazio un po’ a tutti. Comunque, tanto per buttare lì due parole, molto bella l’evoluzione di Thor (soprattutto quando forgia quella cosa lì, ti stavi per sbrodolare), fantastico il rapporto padre-figlio tra Tony e Peter (roba da lacrimuccia pesante), ottima trovata il mega troll fatto con Hulk (sintomatico di quanta segretezza c’è attorno al progetto), ma soprattutto ecco a voi il miglior Captain America di sempre.

infinity-war-7593

A livello di regia direi che non si può dire nulla ai fratelli Russo. Le scene d’azione sono sempre impeccabili in mano loro, e forse sono quelli che hanno l’occhio miglior nel realizzarle, messe a confronto con tutti i film dove la gente hai super poteri. I due Russo conoscono bene i personaggi con cui giocano, e non ti meraviglieresti a scoprire che hanno una cameretta piena di fumetti. Se nei primi due Avengers Whedon teneva il freno a mano tirato, ora ci si può lasciare andare. Il pubblico è pronto, è stato educato, e non fa più strano vedere un colosso viola lanciare onde di energia da un guanto magico. Non credevi l’avresti mai scritta una cosa del genere, eppure è così. Alcune scene di combattimento non stonerebbero dentro ad un fumetto. E questo è il miglior complimento che puoi fare.

5

5 su 5 ovvio. Come è ovvio che tutto ruota attorno al finale. Quel finale lì, che non si spoilera. Certo da lettore lo sapevi, ma non te lo aspettavi. E anche qui, dopo 10 anni sono riusciti a stupirti ancora. Perché ora cambia tutto, e anche i prossimi film in uscita prendono tutto un senso nuovo. Infinity War aveva il potenziale, il background narrativo per diventare un nuovo punto di riferimento, il nuovo Wanna be dei cinecomic. E così è stato. Ma soprattutto la tua ultima considerazione è un’altra. Questo Infinity War ha tutto il sapore dei mega cross-over della Marvel. I mega eventi annuali dove tutti gli eroi sono frullati insieme per combattere qualcuno o qualcosa. Ma al cinema. Avevi perso la speranza che potesse succedere, perchè ormai i film sui supereroi sono tratti dai fumetti, ma ormai con loro centrano gran poco. Infinity War invece ti ha ridato tutte le emozioni dei grandi eventi su carta, quelli fatti bene. Quelli che ti fanno macinare pagine su pagine colorate con tizi in costume che si picchiano, quelli che ti fanno ricordare che a 31 anni suonati leggi i fumetti sui supereroi. E ti emozioni ancora. E vuoi continuare a farlo.

Davvero, grazie. Da appasionato.

5 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...